ires50
Home Empowerment Spesa innovazione
21 | 11 | 2017
PDF Stampa E-mail

Spesa per l'Innovazione

Tabella in formato excel expo_excel
Analisi:
Territorio:
Anno:
Genere:

Definizione operativa:  
Spesa sostenuta per attività di ricerca e sviluppo intra muros totale e delle imprese pubbliche e private per regione (in percentuale del Pil).
Tendenze:  
La Spesa per innovazione si attesta in Italia intorno al 1,3% del PIL nel 2012; per il Piemonte tale valore è pari all’1,9%, valore superiore a quelli del regioni italiane del Nord. È inoltre interessante osservarne la composizione: in Piemonte il 78% della spesa è effettuata dalle imprese (con il probabile primato dell’industria automobilistica, delle telecomunicazioni e alimentare). Si tratta della quota più elevata in Italia di spesa delle imprese per l’innovazione: le altre regioni vedono un coinvolgimento molto inferiore (Lombardia 68,6%, Veneto 65,4%, Emilia Romagna 66,8%, Toscana 47,2%).
Fonti dei dati:  
ISTAT, Statistiche sulla ricerca scientifica; EUROSTAT, REGIO, NEW CRONOS. Indagine europea sulle Forze lavoro (LFS).
Note:  
I dati del Pil seguono il Sec 95 e si riferiscono alle serie dei conti economici regionali pubblicate nel mese di novembre 2013. Al momento della pubblicazione i dati sono in fase di revisione per adeguarsi alle specifiche del Sec 2010.
Pubblicazioni:  
Istat, Annuario statistico italiano 2015, cap. 21 Ricerca, Innovazione e tecnologia dell'informazione
EUROSTAT, Regional book yearbook 2013: Science and technology
Ocse, Manuale di Frascati, 2002 (6th edition)
 
Amministrazione