ires50
Home Empowerment Laureati
23 | 11 | 2017
PDF Stampa E-mail

Laureati

Tabella in formato excel expo_excel
Analisi:
Territorio:
Anno:
Genere:

Definizione operativa:  
Popolazione in età 30-34 anni che ha conseguito un titolo di studio universitario in percentuale sulla popolazione nella stessa classe di età (totale). Per le province sono i laureati ogni cento giovani 25-30 anni.
Tendenze:  
In Piemonte, negli anni della crisi (2008-2014), la quota di studenti con un titolo terziario nella fascia d’età considerata è passato dal 18,0% al 24,2%, raggiungendo, già nel 2012, l’obiettivo nazionale fissato per l’Italia, al 2013, nell’ambito del quadro strategico istruzione e formazione, Europa 2020. In base alla tendenza di crescita della regione Piemonte (+4% nel periodo considerato) si può prevedere un coerente raggiungimento del criterio fissato per l’Italia al 2020 (26-27%). Tuttavia, rispetto all’obiettivo stabilito dal Consiglio Europeo al 2020 (40%) il tasso piemontese è ancora molto distante. Le differenze tra i giovani che conseguono un titolo terziario in Italia rispetto ad altri paesi dell’UE sono in parte dovute alle caratteristiche dell’offerta di percorsi d’istruzione: in Italia è ancora quasi esclusivamente centrata su percorsi di tipo accademico mentre in altri paesi esiste una forte e diffusa offerta di percorsi a carattere professionalizzante, erogati sia da università che da istituzioni non universitarie.
Fonti dei dati:  
ISTAT, BESS - Istruzione e formazione, per le regioni italiane. EUROSTAT, REGIO, NEW CRONOS per le regioni europee, elaborazioni Il Sole 24 Ore su dati Istat e Miur per le province .
Pubblicazioni:  
SISFORM, Osservatorio sul Sistema Formativo Piemontese, Rapporto Osservatorio Istruzione e Formazione Professionale Piemonte 2015 – CAP. 6 Il sistema universitario
Istat, Annuario statistico 2015, cap. 7 Istruzione e formazione
Eurostat, Statistiche dell'istruzione a livello regionale 2016
Oecd, Education at a glance, 2016
 
Amministrazione